La selezione e formazione dei dirigenti: pubblica amministrazione e STET – due filosofie a confronto

In questo momento di dibattito e scontro sull’efficienza della pubblica amministrazione mi sembra ancora attuale un lavoro che ho realizzato nel 1992 presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione di Caserta durante il Corso-Concorso per l’ingresso nella dirigenza pubblica.

E’ certamente un lavoro datato, i tempi sono cambiati ma ritengo che molti concetti e filosofie di base e alcuni atteggiamenti, ancora presenti nell’ambito della Pubblica Amministrazione, rendano lo studio sempre attuale.

Le varie riforme che si sono succedute dal 1992 ad oggi hanno cercato di innovare la pubblica amministrazione, sia nelle tecniche lavorative che nella gestione del personale: in alcuni settori ci sono riuscite, nelle metodologie di selezione e formazioe dei dirigenti pubblici hanno fallito, come anche nella gestione dei percorsi di carriera.

Se ne hai voglia e ti interessa approfondire il tema, puoi trovare il testo completo del mio lavoro a questo link,:

LA SELEZIONE E FORMAZIONE DEI DIRIGENTI

 Buona lettura e attendo osservazioni,…contributi,….critiche.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: